Malwarebytes
flow-image

Resilienza degli endpoint spiegata al CdA in 5 passi

Questa risorsa è pubblicata da Malwarebytes

I dipendenti sono la componente fondamentale di ogni organizzazione: sono il motore che spinge la crescita, a sua volta alimentata dai dati che essi creano e conservano sui propri laptop, tablet e cellulari, nonché accedendo a server posti nei data center o sul cloud. 

Il compito di un CISO è di rendere l’organizzazione sicura, e di ridurre al minimo i rischi per le operazioni aziendali nell’eventualità di un attacco. Per interrompere la produttività dei dipendenti e bloccare l'azienda completamente basta a volte un attacco ad un endpoint. Oggi i CISO non pensano più a “se” ci sarà una violazione, ma a cosa fare “quando” essa avrà successo: è per questo che è sempre più importante che le organizzazioni adottino una politica proattiva di resilienza degli endpoint.

Scarica Ora

box-icon-download

*campi obbligatori

Please agree to the conditions

Richiedendo questa risorsa accetti i nostri termini di utilizzo. Tutte le informazioni sono protette dalla nostra Informativa sulla Privacy. In caso di dubbi, si prega di contattare l'indirizzo e-mail dataprotection@headleymedia.com.

Categorie collegate Sicurezza Informatica, Autenticazione & Sistemi di Accesso, Recupero dal Disastro, Gestione Log, Sicurezza Endpoint, Minacce & Vulnerabilità Informatiche, Sicurezza Mobile, Gestione Eventi, Sicurezza di Rete, Recupero dati, Sicurezza Email, VPN, Soluzioni per la Sicurezza, Prevenzione Perdita Dati (DLP), Firewall, Malware, Gestione Sicurezza, Software Cloud